Un tuffo dentro il 7 Muay Thai Gym…


Ciao a tutti/e,

il mio nome è Michele, sebbene in Thailandia  mi chiamino Mik.

Sono un appassionato di sport che ha praticato al massimo un po’ di boxe classica, amante dei viaggi e di musica rock.

Mi hanno dato una rubrica  sulla pagina web di una palestra che accoglie campioni di Muay Thai provenienti da ogni parte del mondo e insegnanti autoctoni con alle spalle 200, 300 combattimenti professionistici e vedrò di dare il mio contributo raccontando a chi come me è un neofita, come si sta al 7 Muay Thai .

L’obiettivo che mi prefiggo è quello di aprire il mio diario personale e provare a farvi assaporare un po’ di questa avventura nel quale mi sono lanciato. Dopo aver passato gli ultimi due anni in un  ufficio davanti ad un computer e a un telefono, ho preso la decisione di lasciare da parte prospettive di carriera e salario fisso, comprare un biglietto aereo per il sud-est asiatico e fare una esperienza formativa immerso in una cultura completamente diversa dalla mia e, da zero, scoprire questa fantastica arte che è la Muay Thai, presso una struttura dove si allena  tra l’altro uno dei maggiori esponenti italiani della disciplina.

Vi voglio parlare di cosa significa per un principiante affrontare la vita in un camp di nak muay (per intenderci, thai boxers), a quali ritmi viene scandita la mia giornata, delle mie difficoltà nel progredire in qualcosa di nuovo, delle persone con cui divido i miei momenti e, perché no, di questo bellissimo paese subtropicale in generale.

Siete pronti a tuffarvi assieme a me in queste acque esotiche?

Chok dee!!!

Mik

 

 

Lascia un commento